GoogleSfida WhatsApp con una app di messaggistica


All inizio del 2014, Google ha tentato invano di acquistare Whatsapp. Sebbene l offerta di ben 10 miliardi di dollari da parte di Google possa sembrare allettante, Big G ha dovuto cedere il passo a Fecebook, pronta a offrire quasi il doppio, ben 19 miliardi di dollari…

viaGoogleSfida WhatsApp con una app di messaggistica.

Advertisements

TUMORI: IL 14 CENA SOCIALE LILT SALERNO CON PREMIAZIONE


Mercoledi’ prossimo, 14 gennaio al Casino Sociale di Salerno, si svolgera’ la Cerimonia di Premiazione delle personalita’ che nel corso del 2009 si sono particolarmente distinte per il loro lavoro ed il loro impegno a sostegno della LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, sezione provinciale di Salerno.

Quest’anno il premio sara’ rappresentato da una scultura in bronzo realizzata appositamente per la LILT dal Maestro scultore Piero Mastroberti.

Il riconoscimento quest’anno sara’ assegnato al vice presidente della Regione Campania, on. Antonio Valiante e al Direttore Generale dell’ARSAN dr. Tonino Pedicini.

A seguire si svolgera’ la tradizionale Cena Sociale della LILT, sezione provinciale di Salerno, che com’e’ ormai consuetudine rappresentera’ anche l’occasione per uno scambio augurale tra il Consiglio Direttivo, i componenti dei vari Comitati (Comitato Etico, Comitato Scientifico, Comitato d’Onore, Consulta Femminile), i rappresentanti delle delegazioni di Sarno, Agropoli, Cava de Tirreni, Vallo della Lucania, Battipaglia, Sala Consilina, Baronissi e San Cipriano Picentino, e tutti quanti a vario titolo collaborano con la Lega.

A margine della serata, che sara’ allietata da intrattenimento musicale, sara’ presentata anche l’edizione 2009 della Lotteria ”Cogli il tuo biglietto fortunato” che anche per quest’anno prevede ricchi premi a sostegno di iniziative di prevenzione e ricerca contro il cancro.

res-mpd/mcc/ss (Asca)

fonte http://www.asca.it


citroen agropoli

Prossimamente la Citroen AUTOMEC 92 presenterà una nuova nata la C3 picasso
ecco a voi alcune foto in anteprima.
Image Hosted by ImageShack.us

Image Hosted by ImageShack.us

Citroen C3 Picasso: piccola, ma grande

“Luminosa, spaziosa, modulare, versatile, agile, briosa, rispettosa dell’ambiente”. Citroen non lesina aggettivi per descrivere la nuova C3 Picasso. Presentandola senza mezzi termini come una vera “magic box”, la nuova piccola monovolume intende armonizzare gli opposti: linee arrotondate e squadrate, forza e simpatia, modernità e charme rétro, volume e fluidità, dimensioni generose ed immagine compatta, confortevolezza ma anche capacità di massimizzare lo spazio disponibile per il bagagliaio.

DESIGN COINVOLGENTE
Con 4,08 metri di lunghezza, 1,73 di larghezza e 1,62 di altezza, la nuova C3 Picasso si caratterizza per il musetto molto compatto e il volume posteriore verticale alla ricerca del massimo spazio possibile. Così come la C4 Picasso e la Grand C4 Picasso, anche lei desidera “svecchiare” l’immagine, spesso troppo convenzionale, dei monovolume del suo segmento alla ricerca di uno stile più coinvolgente, che generi curiosità.

ABITACOLO: SPAZIO E MODULARITA’
Lo stile tuttavia non intende sacrificare i volumi interni, anzi. L’abitacolo è ampio e spazioso, caratterizzato da un alto indice di modularità. I sedili posteriori possono scorrere per 150 mm, sono frazionati 2/3-1/3 e totalmente indipendenti; il piano del bagagliaio è invece amovibile per ottenere una base di di carico completamente piatto.
Per chi non si accontenta Citroen ha pensato di proporre il Pack Voyage che offre la possibilità di portare in posizione piana lo schienale del sedile del passeggero anteriore compiendo: quando è ribaltato sulla seduta e i sedili posteriori sono ripiegati, la lunghezza di carico può superare i 2,41 m tra la soglia del bagagliaio e il cruscotto.
Con una capienza del bagagliaio pari a 500 litri (secondo norma VDA) al ripiano posteriore e in configurazione 5 posti, la C3 Picasso supera avversarie come la Nissan Note e la Lancia Musa. Nell’abitacolo spicca inoltre il grande parabrezza suddiviso in tre parti, un nuovo espediente per migliorare nettamente la visibilità. Da notare che la superficie vetrata totale può arrivare fino a 4,52 m2 con il tetto panoramico.

MYWAY: UNA NUOVA OFFERTA DI NAVIGAZIONE INTEGRATA
La nuova C3 Picasso dispone di un inedito sistema audio e multimediale. Si chiama MyWay e prevede non solo la navigazione a colori integrata, un sistema audio CD compatibile con i file mp3/WMA, ma anche un kit vivavoce Bluetooth. Questo equipaggiamento dispone di uno schermo a colori da 7 pollici, mentre la sua cartografia comprende tutta l’Europa visibile in modalità 2D o in modalità prospettiva. Infine, per ampliare la scelta musicale a disposizione, è possibile collegare il proprio lettore portatile alla presa Jack ausiliaria oppure, se si sceglie l’USB Box, alla presa USB.

SICUREZZA
L’ABS e il ripartitore elettronico di frenata (REF), previsti di serie su C3 Picasso, sono completati dall’aiuto alla frenata d’emergenza (AFU) e dall’accensione automatica del segnale d’emergenza.
In opzione è proposto anche l’ESP: in caso di perdita di aderenza, il controllo dinamico di stabilità corregge automaticamente la traiettoria, limitando lo slittamento delle ruote grazie al sistema antislittamento ASR. Di serie sono anche gli airbag anteriori e anteriori-laterali, mentre quelli a tendina sono un accessorio.

MOTORIZZAZIONI
C3 Picasso è equipaggiata con due motori benzina di nuova generazione di 1.600 cc, il VTi 95 CV (135 Nm a 4 000 giri/min, cambio a cinque marce) e con il VTi 120 CV (160 Nm a 4 250 giri/min, cambio a cinque marce), che vanno ad aggiungersi alle motorizzazioni 1.600 cc Diesel HDi 90 CV (coppia massima di 215 Nm a 1 750 giri/min, cambio a cinque marce) e HDi 110 CV FAP (240 Nm sin da 1 750 giri/min, che diventano 260 grazie all’overboost, cambio a cinque marce). Le due motorizzazioni HDi emettono rispettivamente 125 e 130 g di CO2/km, mentre per quelle a benzina il costruttore dichiara un livello di emissione inferiore a 160 g/km.

fonte http://www.omniauto.it