BATTIPAGLIESE NEL CAOS SCONFITTA E CONTESTAZIONE AL PRESIDENTE


E’ iniziata  nel peggiore dei modi la settimana della Battipagliese in vista del derby contro la Puteolana Internapoli. Ieri, infatti, è saltata la programmata ripresa degli allenamenti: circa 40 tifosi delle zebrette hanno avuto un confronto con squadra e staff tecnico al “Pastena”. L’incontro, svoltosi senza incidenti,  è stato voluto dai supporters bianconeri per ‘far sentire’ anche ai loro calciatori la loro voce sulla grave situazione societaria che riguarda lo storico club di via Barassi, chiedendo – ed ottenendo – alla squadra di non allenarsi per protesta contro la società. Un’incredibile richiesta causata dall’esasperazione che i tifosi vivono nei confronti di quello che resta il proprietario del club, Cosimo Amoddio, che ha deciso di non investire più nella Battipagliese, lasciando il club nelle mani di Mario Pumpo e Giulio Di Feo che, nonostante i tanti sacrifici, non sono sicuri di poter garantire il loro sostegno per tutto il campionato. Ma la rabbia dei tifosi nei confronti di Amoddio pare sia esplosa di nuovo in maniera prepotente a causa dell’ennesimo rifiuto di cedere la società ad un imprenditore della zona, interpellato dai tifosi, pronto a soddisfare la cifra richiesta dal patron. Una situazione che complica non poco i piani dei ragazzi di Emilio Longo, che commenta così l’accaduto: “I tifosi ci hanno chiesto nel massimo della correttezza di non allenarci per protesta nei confronti della società. Noi fra mille difficoltà cercheremo di andare avanti, quello che abbiamo fatto fino adesso è qualcosa di straordinario. Questo i tifosi l’hanno capito, ci stanno sostenendo assiduamente sia in casa che in trasferta. Ma ora hanno deciso di far sentire anche a noi la loro voce su questa spiacevole situazione”. Nei prossimi giorni sono attesi sviluppi su questa spiacevole vicenda che rovina il fantastico cammino compiuto da questi ragazzini terribili.

Alessandro Mosca

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...