CASTELLABATE DELITTO NIGLIO FISSATA LA PRIMA UDIENZA PER IL TUNISINO


Moukhtar Rihai(nella foto a sinistra), il 49 enne tunisino autore del delitto Niglio(nella foto a destra),sarà processato a partire dall’otto di novembre data in cui è stata fissata la prima udienza del processo. Un processo che si annuncia contorto e difficile,spigoloso in ogni dettagio. Giuseppe Niglio fu assassinato nel maggio scorso dal tunisino Moukhtar Riha il quale lo accusava di aver tentato di violentare la figlia. Successivamente si scopre che il movente è stato frainteso. il processo dovrà stabilire soprattutto il motivo vero del delitto che ha lasciato un segno in tutto il comune. L’episodio si è verificato verso le ore 15:00 del 23 maggio scorso nel primo  pomeriggio, proprio davanti alla locale stazione dei carabinieri, dove l’assassino, il 49enne tunisino Moukhtar Rihai, gli ha inferto l’ultimo, mortale fendente. Ben otto le coltellate sferrate dall’uomo, accecato dalla rabbia per un drammatico antefatto. Niglio, da tutti conosciuto in paese come “Alfredo”.Nell’interrogatorio di garanzia del giugno scorso il tunisino ha confessato le proprie responsabilità ammettendo di avere colpito Niglio con un coltello. Stando a quanto sostenuto dal tunisino si tratterebbe di un delitto d’impeto privo di premeditazione,l’accusa parla di premeditazione.

agropolilive

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...