SERIE D LA GELBISON SUONA LA CARICA IL CAPITANO PECORA “VOGLIAMO I TRE PUNTI” TORNA IL TIFO SUGLI SPALTI


Recuperare Galantucci in vista della sfida contro la Pro Cavese, E’ questo il diktat che si è prefisso lo staff tecnico della Gelbison visto che il prolifico attaccante salernitano, già quattro gol quest’anno, non si è allenato a causa dell’influenza. Tra gli infortunati, anche se ormai sono di lungo corso, ci sono pure Borsa e Magliocca ma il loro recupero non è imminente. Sul momento d’oro che si sta vivendo a Vallo della Lucania interviene il capitano Luca Pecora: “Quando le cose vanno bene il merito è un po’ di tutti: società, squadra, staff, magazziniere. Ora quello che è importante da fare è rimanere sempre uniti come stiamo già facendo”. Pecora infatti non nasconde che durante una stagione, comunque lunga ci possa essere qualche momento di appannamento: “Speriamo il più tardi possibile, ma quando affronteremo momenti meno belli rispetto ad ora dovremmo avere la stessa compattezza”. Riguardo ai tifosi che domenica prenderanno d’assalto le gradinate del “Morra”, Pecora sottolinea: “I tifosi sono liberi di sognare, ma noi dobbiamo essere bravi a stare lontano da questa euforia, sappiamo benissimo che dobbiamo affrontare il campionato partita dopo partita senza guardare troppo in avanti”. Il capitano fa un piccolo passo indietro e torna alla vittoriosa sfida di domenica scorsa: “La vittoria contro il Sambiase ci ha dato tre punti importanti per il nostro cammino. Secondo me ora è troppo presto per guardare la classifica, ma dobbiamo pensare subito alla prossima partita visto che domenica arriverà una squadra che ha tanta voglia di fare punti. Noi d’altra parte – aggiunge – dobbiamo avere  più fame di loro”. Pecora infine ritorna di nuovo sui tifosi: “Siamo al corrente che il tifo organizzato sarà presente da domenica prossima dopo un po’ che era mancato. Questa è un’ulteriore carica essenziale per noi. Ma la mia speranza ripeto è di averli al nostro fianco fino al termine della stagione al di là dei risultati poiché vorrà dire che ci saremmo impegnati per questa maglia fino allo stremo delle nostre forze”. Nicola Salati

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...