GIROLAMO AURICCHIO SINDACO DI ROCCADASPIDE LANCIA L’ALLARME SANITÀ’ “CI HANNO RUBATO I POSTI LETTO AI NOSTRI OSPEDALI”


ROCCADASPIDE. «La provincia salernitana bistrattata e penalizzata dal riassetto della rete ospedaliera regionale». È questa la dura accusa del sindaco Girolamo Auricchio, che chiede l’intervento dei consiglieri regionali della deputazione salernitana.«Agli ospedali di Agropoli, Roccadaspide, Eboli, Battipaglia ed Oliveto Citra – attacca Auricchio – sono stati scippati 213 posti letto. Una distribuzione irrazionale, seppure le condizioni territoriali di alcune aree sono disastrate e relegate sempre di più al margine dell’erogazione dei servizi. Salerno ha perso in tutto 351 posti letto, tra pubblici e privati. I posti sono stati assegnati a beneficio della provincia napoletana e del “Maugeri” già convenzionato per lungodegenza e la riabilitazione. Con 230 posti letto, è divenuto un centro specialistico regionale senza nessuna ragione apparente».Auricchio si appella ai consiglieri regionali della deputazione salernitana affinché difendano le sorti delle strutture.«È arrivato il momento di prendere iniziative concrete a tutela soprattutto dei territori penalizzati e distanti da altri centri in cui sorgono presidi ospedalieri – conclude – piuttosto che sempre a favore di altre zone già garantite e tutelate. Bisogna seriamente riconsiderare il riassetto ospedaliero di parte della Campania in conseguenza di scelte irrazionali e ingiustificate».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...