IDENTIFICATO IL CADAVERE TROVATO AL PORTO DI SALERNO È DI GROSSETO


Si chiamava Uliano Satarella ed era nato in provincia di Grosseto il 19 dicembre 1938 l’uomo trovato cadavere in mare nei giorni scorsi nello specchio d’acqua nei pressi del molo Masuccio Salernitano. Dopo laboriose indagini i poliziotti della sezione volanti, agli ordini del vicequestore aggiunto Rossana Trimarco, sono riusciti ad identificare l’uomo. Secondo quanto si è appreso Uliano Satarella si era allontanato da casa (nell’agro nocerino sarnese, stando a quanto riferito dalla polizia) nella stessa serata del ritrovamento in mare senza dare alcuna notizia di sé. Il riconoscimento della salma è stato effettuato in mattinata presso l’obitorio dell’ospedale Ruggi di Salerno da parte della moglie e di alcuni parenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...