SICUREZZA ARRIVANO I FONDI PER CASALVELINO


Il Comitato di valutazione del Programma Operativo Nazionale “Sicurezza per lo Sviluppo” Obiettivo Convergenza 2007-2013, cofinanziato dall’Unione europea, gestito dal Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza e guidato dall’Autorità di Gestione, prefetto Nicola Izzo, ha dato il via libera a 26 nuovi progetti per un totale di risorse ammesse a finanziamento superiore ai 29 milioni di euro.

Fra le proposte approvate, vi è quella presentata dalla Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei per l’installazione di un sistema di videosorveglianza all’interno del parco archeologico di Pompei. Inoltre, grazie ai finanziamenti del PON Sicurezza, una rete di telecamere entrerà in funzione anche nei comuni di Maruggio (TA) e Lecce.Tra i progetti diretti a “Migliorare la gestione dell’impatto migratorio”, il Programma ha finanziato quello presentato dal Dipartimento della Protezione civile per il ripristino dell’agibilità del Centro di Primo Soccorso e Accoglienza di Lampedusa e per la manutenzione straordinaria dell’ Ex Base Loran.Nell’ambito dello stesso Obiettivo Operativo hanno ricevuto il via libera le proposte per la realizzazione di Centri polifunzionali destinati all’inserimento sociale e lavorativo degli immigrati extracomunitari regolari a Casal Velino (SA), Montella (AV), Airola (BN), Lamezia Terme (CZ), Melissa (KR), Brancaleone (RC), Bovalino (RC) e Laterza (TA). A Licodia Eubea (CT) e a Caserta, invece, nasceranno strutture di accoglienza per immigrati extracomunitari richiedenti asilo, rifugiati o titolari di protezione internazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...