LA VITTORIA SUL NISSA RILANCIA L’AGROPOLI


 La vittoria sul Nissa e la frenata delle big del girone hanno rimesso l’Agropoli in carreggiata: la Gelbison prima in classifica dista soli 5 punti, una situazione in cui tutto è possibile anche per i delfini che sembravano ormai defilati. La partita di domenica ha evidenziato come il 4-4-2 sia in questo momento lo schema che ha fornito le indicazioni migliori. Quando la squadra di Nastri ha dovuto concedere campo all’avversario non hai mai rischiato come in altre circostanze, e anche la fase offensiva ne ha giovato con un Mallardo in grande spolvero, a cui è mancato solo il gol per suggellare un’ottima prestazione. Essendo un bomber di razza, l’ex Battipagliese soffre questa astinenza dal gol, ma con queste prestazioni sicuramente il gol arriverà molto presto. Ha giovato anche l’assenza di Agata, calciatore inviso alla squadra e deleterio per gli schemi di Nastri. La stella di D’Attilio ha brillato ancora, il guizzo vincente in area del “golden boy” di Castel San Lorenzo è stato anche una sorta di messaggio a chi ne avrebbe mettere in discussione le doti e non solo. La segnatura di D’Attilio rappresenta la rinascita di una squadra che era data già per morta ma anche un segnale chiaro che molte volte cambiare allenatore è superfluo. Resta negativo, invece, il dato del botteghino: domenica scorsa spalti vuoti al “Guariglia”, gli agropolesi, nonostante gli sforzi di una società che meriterebbe il sostegno dei tifosi per quanto sta facendo, continuano a non seguire la squadra. Se Cerruti e soci guardassero alla Gelbison nell’organizzazione dirigenziale, probabilmente arriverebbero altri risultati. Da oggi nuovamente a lavoro, ad Acireale tornerà Landolfi anche se i giocatori che sono scesi in campo domenica hanno tutti fatto il loro dovere ed è possibile una loro conferma in blocco.

Sergio Vessicchio

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...