CILENTO STRADE OGLIASTRO E CICERALE ABBANDONATE


OGLIASTRO CILENTO. Il trasporto pubblico su gomma penalizza ed isola il Cilento collinare settentrionale. Con un autentico colpo di spugna e senza alcun preavviso è stato cancellato il collegamento con Napoli e ridotte alcune corse con Salerno, Agropoli e Vallo della Lucania. Penalizzati da un provvedimento unilaterale delle società concessionarie delle linee operai e studenti, costretti ad autentiche gimkane per raggiungere i luoghi di lavoro o di studio.I tagli colpiscono soprattutto Ogliastro Cilento, il più popoloso centro della prima fascia collinare cilentana settentrionale, Cicerale e Prignano: non sono state tenute in conto le quotidiane necessità di oltre cinquemila abitanti tra i quali sono diverse centinaia a muoversi giornalmente, raggiungendo, in alcuni casi, anche il capoluogo di regione per motivi di lavoro. Non di meno gli studenti diretti verso Salerno, Agropoli e Vallo della Lucania costretti a levatacce mattutine per rincorrere quegli autobus che transitano, in alcuni casi, anche con notevoli anticipi sugli orari tradizionali. Gli automezzi di società private, spesso vuoti, sfrecciano veloci lungo la superstrada Cilentana toccando Agropoli ma evitando i centri di quella fascia collinare sempre più dimenticata dai nuovi collegamenti. Forse si ignora che Ogliastro si raccorda ottimamente alla Cilentana con una brevissima bretella che gli autobus potrebbero agevolmente percorrere.La politica regionale dei trasporti su gomma trova quindi l’essenza della sua più completa inapplicazione in quest’angolo del Salernitano che continua a subire soprusi ed angherie da coloro che, invece, avrebbero dovuto pianificarne attese e prospettive. Dirottati su Agropoli e sulla Cilentana i grandi collegamenti, senza alcun effettiva riduzione del percorso, resta un autentico mistero il disinteresse verso i bisogni di tanta gente. Altro che politica regionale dei trasporti in quest’area cilentana dove restano nel mutismo quegli amministratori locali che avrebbero potuto opporsi, correggere o limitare cancellazioni e disagi ai quali si sottopongono giornalmente adulti e giovani.È anche un oltraggio alla configurazione del territorio, visto che il Cilento settentrionale da posizione di privilegio è ora diventata la posizione degli emarginati e degli isolati. Ogliastro, Cicerale e Prignano sono rimasti i grandi assenti in quella nuova mappa del trasporto su gomma che ha interessato il Cilento settentrionale.

Pietro Comite

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...