CAPACCIO ARRESTATA MARTA SANTORO E ANTONIO PETILLO ACCUSA E’ CONCUSSIONE


Carabinieri del Comando provinciale di Salerno hanno tratto in arresto in esecuzione di fermo di indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica Marta Santoro e Antonio Petillo,coniugi, rispettivamente sovrintendente comandante della Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Foce Sele e sovrintendente comandante della stazione del Corpo Forestale dello Stato di Capaccio.L’accusa per entrambi è di concussione e tentata concussione in concorso poichè, abusando della loro qualifica di pubblici ufficiali, in più azioni del medesimo disegno criminoso, avvicinavano imprenditori operanti in vari campi nel Comune di Agropoli e Capaccio facendosi “consegnare” denaro contante.Corrispettivo della tangente sarebbe stato un omesso controllo da parte degli appartenenti ai loro comandi. L’esasperazione per le continue e pressanti richieste dei due indagati ha spinto gli imprenditori a formalizzare le relative denunce.Per i due sono scattate le manette alle prime luci dell’alba e sono stati condotti presso la casa Circondariale di Salerno Fuorni a disposizione del procuratore Franco Roberti. I militari, nel corso delle operazioni, hanno effettuato circa dieci perquisizioni domiciliari, tra cui anche le sedi dei rispettivi comandi, e hanno sequestrato materiale di utilità investigativa in relazione all’attività delittuosa posta in essere dai predetti.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...