OLIVETO CITRO CORTEO CONTRO L’INCERENITORE


Imponente, la manifestazione di protesta contro l’impianto d’incenerimento, in parte localizzato nel SIC “Fiumi Tanagro e Sele”, organizzata dal comitato “No Inceneritore”. Un corteo di circa 1500 persone, composto in gran parte da giovani, tra cui scolaresche di tutto il territorio, si è snodato da Ponte Oliveto all’area industriale, dov’è ubicato il contestato impianto, autorizzato dalla Regione Campania.Hanno sfilato anche i sindaci, in veste istituzionale, dei comuni del comprensorio. In prima fila l’amministrazione di Oliveto Citra; rappresentanti della Comunità Montana “Sele Tanagro”; associazioni di volontariato del territorio; la Coldiretti; il Wwf ed il gruppo giovanile delle “Tute bianche “ che si sta battendo contro la messa in funzione dell’impianto incriminato, nonché il gruppo “La Murga” di Battipaglia che ha vivacizzato con canti e balli il corteo.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...