MINORI LA GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRA IMMOBILI ABUSIVI SCATTANO LE DENUNCE


 Due immobili abusivi sono stati sequestrati a Minori, in località Annunziata, dagli uomini della guardia di finanza. Si tratta, purtroppo, dell’ennesimo caso di abusi edilizi nel territorio della costiera amalfitana. Entrambi gli immobili erano stati adibiti ad unità abitative: il primo sequestro è scattato in quanto il proprietario del terreno adibito a limoneto, senza alcuna autorizzazione, attraverso il cambio di gestione d’uso di un deposito agricolo aveva realizzato un immobile residenziale di 50 metri quadrati.Nel secondo caso l’immobile è stato sequestrato in quanto il terreno sul quale era stato costruito era stato sequestrato nel 2008. L’unità abitativa, su due livelli, era di circa 100 metri quadrati. Sequestrata anche un’area di sedime di 500 metri quadrati sulla quale erano state realizzate, abusivamente, anche delle scale, oltre che dei muretti in cemento e dei camminamenti. Il proprietario delle opere, originario di Minori, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per violazione dei sigilli, danneggiamento e deturpamento di bellezze naturali, oltre alle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica.

Nella foto uno degli immobili sequestrati (foto guardia di finanza)“

 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...