SALERNO-REGGIO CALABRIA CINQUENT’ANNI DI SCANDALI PROTESTA AL CASELLO AUTOSTRADALE DI SAN GIORGIO


 

C’è anche una torta con le candeline per festeggiare i 50 anni. Ma da festeggiare non c’è molto considerati i ritardi e i costi per la realizzazione dell’opera infinita per definizione: la Salerno-Reggio Calabria. Oggi un gruppo di associazioni e forze politiche ha deciso di smettere di tacere. E’ cominciata poco fa, al casello autostradale di San Giorgio a Cremano, la manifestazione indetta per denunciare il mancato completamento dei lavori sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, avviati cinquant’anni fa. All’iniziativa – che si svolge contemporaneamente a un’altra analoga al casello di Reggio Calabria – sta prendendo parte il commissario campano dei Verdi e assessore alle Attività Produttive di San Giorgio a Cremano, Francesco Emilio Borrelli, che ha mostrato ai cronisti una torta con la scritta “Autostrada Salerno-Reggio, 50 anni di vergogna”.  Presente anche l’imprenditore campano Gianni Lettieri, capo dell’opposizione al Comune di Napoli, e lo speaker radiofonico Gianni Simioli, tra i promotori della manifestazione insieme all’associazione Assud

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...