MINGARDINA CADUTA MASSI SFIORATA UNA NUOVA TRAGEDIA


Sfiorata la tragedia sulla Mingardina. Sabato notte un masso si è staccato dal costone roccioso finendo su un’auto su cui viaggiavano tre ragazze. Fortunatamente il masso ha provocato solo danni all’auto. “Ho pensato di morire, per fortuna ho scansato il masso “, il commento della ragazza al volante della Hyundai. La ragazza insieme alle amiche, era diretta a Palinuro
per trascorrere una serata tranquilla in discoteca invece la loro uscita  si è
bruscamente fermata sulla  strada che collega Marina di Camerota e Palinuro. L’episodio si è verificato al chilometro 5 della Provinciale “Ho sentito un forte botto – ribadisce la ragazza  – ho proseguito per un pò, avevo paura che la frana continuasse, poi mi sono fermata ed una nube di fumo si è issata dal cofano dell’auto“. La pietra ha distrutto il radiatore dell’automobile, ilradiatore dell’aria condizionata, il paraurti anteriore ed ha scippato la targatrovata poi qualche metro distante dalla vettura. Immediatamente le ragazzehanno avvisto  i carabinieri della locale stazione che giunti sul posto  hannoeffettuato i rilievi del caso per poi  verbalizzato quanto accaduto. Non è laprima volta che la Mingardina sale agli onori della cronaca per episodipericolosi simili a quello verificatosi sabato sera. La Mingardina  è ormainota a tutti per la pericolosità e la facilità con cui i massi spesso sistaccano dal costone roccioso. In alcuni tratti della Mingardina il manto stradale è sconnesso e durante l’inverno appena trascorso le forti mareggiatehanno provocato seri danni erodendo sempre di più la strada, fino a far cederein alcuni punti il guard rail.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...