ARRIVA AD AGROPOLI IL MAGNATE RUSSO ANDREY MELNICHENKO CON IL SUO MEGAYACHT


Si chiama semplicemente “A”, in omaggio alla moglie modella Alexandra. E’ il megayacht del miliardario russo Andrey Melnichenko, ancorato in rada alle spalle del porto di Agropoli. L’imbarcazione, riconoscibile dalle altre per il suo particolare design su progetto dell’architetto francese Philippe Starck e che ricorda il profilo di un sommergibile, è stata valutata per circa 400 milioni euro. Lunga oltre 120 metri, si piazza inoltre al decimo posto nella classifica dei panfili di lusso più grandi al mondo. L’interno comprende 42 camere, 6 suite, 3 piscine (di cui una col fondo trasparente), che si trasforma in discoteca. Dopo la pausa napoletana, il mega yacht ha fatto rotta alla volta di Capri, Positano, Ravello, Amalfi e oggi pomeriggio e ad Agropoli.

Il miliardario russo Andrey Melnichenko e la moglie Aleksandra hanno appena acquistato il loro primo appartamento a Manhattan, da utilizzare giusto come pied-à-terre, per permettere ai due di recarsi talvolta in quel diNew York.

Si tratta di un attico di 260 metri quadri, con due camere da letto e una vista panoramica di tutto rispetto su Central Park, visibile da ogni stanza e soprattutto dalla terrazza: il fatto di trovarsi al 28esimo piano infatti non fa che rendere ancora più bello il panorama.

Il miliardario possiede già diverse case di lusso in Russia, Francia e Regno Unito, oltre allo splendido yacht “A” disegnato da Philippe Starck.

L’acquisto newyorkese, forse il primo di una serie, appare come la soddisfazione dell’ennesimo sfizio; sfizio che è costato al miliardario 12,2 milioni di dollari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...