TRAGEDIA A ROSCIGNO MUORE ROSA NISI IN UN INCIDENTE STRADALE PAESE SOTTO SHOCK


Tragedia in mattinata a Roscigno, nel salernitano dove una giovane ragazza di 23 anni Rosa Nisi, è morta in seguito ad un incidente stradale. A scoprire il corpo della ragazza sono stati i Carabinieri della Stazione di Bellosguardo che si erano messi sulle tracce della ragazza dopo essere stati allertati dai familiari. La 23enne infatti era uscita nelle prime ore della mattinata con l’auto della madre in direzione Roccadaspide dove però non era mai giunta. Subito sono scattate le ricerche dei militari insieme con alcuni volontari del posto ma dopo poco è stata fatta la tragica scoperta. Il cadavere della ragazza è stato rinvenuto in mezzo ad un dirupo sito in località “Foresta”; dai primi accertamenti eseguiti è emerso che la giovane, per cause ancora da stabilire, aveva perso il controllo dell’auto rovinando in un precipizio per circa 15 metri. Sul luogo dell’incidente sono giunti anche gli uomini del 118 ed i Vigili del Fuoco di Sala Consilina per recuperare il corpo.  L’allarme era scattato in seguito alle preoccupazioni dei familiari i quali hanno avvertito le Forze dell’ordine dopo che da qualche ora non avevano più notizie della ragazza che era partita di buon’ora per recarsi a Roccadaspide dove lavorava presso un’agenzia di assicurazioni. I militari dell’Arma, unitamente ad alcuni volontari del posto,dopo alcune ricerche, sono riusciti a rinvenire il cadavere della ragazza e l’automobile in un dirupo poco distante da Roscigno Vecchia. I primi accertamenti hanno permesso di stabilire che la ragazza, per cause in corso di accertamento, avrebbe perso il controllo della autovettura rovinando in un precipizio per circa 15 metri. Sul luogo dell’incidente sono accorsi anche i Vigili del Fuoco del distaccamento di Sala Consilina ed i sanitari del 118.L’Autopsia sul corpo della povera ragazza dirà il motivo dell’accaduto e comunque i carabinieri stanno indagando per riuscire a risalire al motivo dell’incidente al momento ancora oscuro.L’episodio ha destato molto scalpore a Roscigno e non solo, la comunità è sotto shock per quanto si è verificato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...