L’EROE DI PAESTUM ROMPE IL SILENZIO DOPO LA GRANDE PAURA PIERLUIGI CAROCCIA SI CONFESSA A WWW.PAESTUMINRETE.NET


PierLuigi Caroccia il bagnino di 21 anni per il quale tutti abbiamo temuto e pregato all’inizio dell’estate quando per salvare due bambine è rimasto vittima di una avventura che adesso possiamo dire a lieto fine ma che ci ha tenuto tutti con il fiato sospeso. Pierluigi la cui sloarità,l’altruismo,la sensibilità e soprattutto la serietà sono elemnti del suo carattere ha rilasciato una bellissima intervista ai colleghi di Paestuminrete che noi vi proponiamo integralmente con la consapevolezza che i momenti brutti sono alle spalle e che il sorriso di Pierluigi può ancora essere espressione del suo saluto.Ecco l’intervista:

1)DOPO LA GRANDE PAURA, ORA COME STAI?
1) per fortuna ora sto meglio, giorno dopo giorno miglioro sempre di più e acquisisco forze che ho perso in quel mese sul letto. piano piano ritorno alla mia vita normale.
2)COSA HAI PROVATO IN QUEI MOMENTI TERRIBILI?
2) la prima cosa che ho pensato dopo il mio risveglio dal coma era: non potevo lasciare tutto a soli 21anni, ero convinto di farcela, avevo questa convinzione dentro di me. il risveglio è stato traumatico, non sapevo del perchè mi ritrovavo in quel posto e perchè ero in quelle situazioni, solo con l´arrivo dei miei genitori ho capito un pò di cose, ma la sola cosa che mi disse il medico era: sei un miracolato. posso dire solo che è stata una lama che passa dentro di me, non potevo pensarci di aver rischiato la vita per una cosa che nemmeno sapevo, dato che tutt´ora non mi ricordo dell´accaduto, però ho avuto la forza di andare avanti e cercare di guarire del tutto per poter tornare alla mia vita di prima.
3)COS´E´ PER TE IL VALORE DELLA VITA?
3) dopo questo terribile momento, ho assunto un diverso valore alla vita. Prima cercavo di rinviare sempre le cose, pensando che la vita non avesse mai fine, ora invece la vivo in modo diverso, ogni giorno per me è come se fosse l´ultimo. non dobbiamo avere timore di nessuno, se dobbiamo dire una cosa (positiva o negativa) la dobbiamo dire “ora”, non “Domani”, perchè potremmo non aver tempo o opportunità. la vita è ora, non rinviamo ciò che possiamo fare ora..si vive una sola volta.
4)L´ATTENZIONE MEDIATICA CHE HA AVUTO IL TUO CASO SU PAESTUMINRETE, HA DELL´INCREDIBILE, COSA DICI A TUTTA QUESTA GENTE, ANCHE SCONOSCIUTA CHE HA TREPIDATO PER L´”EROE” PIERLUIGI CAROCCIA?
4) non finirò mai di ringraziare tutte quelle persone che mi hanno supportato in questo periodo nero della mia vita, mi hanno riempito di complimenti, messaggi, post sul social neetwork, per me non erano delle semplici scritte, ma quando le leggevo in sala rianimazione, mi davano una carica incredibile, una voglia matta di superare tutto e non pensare a tutto ciò che stavo passando. ringrazio tutti i ragazzi che hanno fatto il coro nella vittoria dell´Italia, a coloro che hanno fatto lo striscione, a chi ha fatto le magliette con su scritto il mio nome. ringrazio davvero tutti, dal primo all´ultimo, perchè senza di loro era davvero più difficile la salita. in oltre, voglio ringraziare due persone che per me valgono più di ogni altra cosa: Monica e Giuditta.
5)HAI PARLATO CON LE RAGAZZINE PER CUI HAI RISCHIATO LA VITA?
5) non ho avuto modo di parlare con le due ragazzine, tanto meno conoscerle, dato che non ricordo nulla di tutto ciò che è accaduto. non sono nervoso per questo, potevo meritare un “grazie”, ma non dalle bambine, ma dalla madre..ripeto non ho rancore per questo, però volevo che in quel momento andavano dai miei genitori e dirgli grazie, non a me, ma a loro che attraversavano un momento davvero difficile, io ero nel pieno del sonno [:)]
6)RITORNERAI A FARE IL BAGNINO?
6) ho sempre detto: bagnino per un giorno, bagnino per sempre. ho tanta voglia di riprendere il mio amato lavoro l´anno prossimo, ma ora ho dei piccoli problemi fisici da risolvere, se ne riparlerà l´anno prossimo…genitori permettendo. sapevo del rischio che andavo incontro, sono mi sono mai tirato indietro, amo il mio lavoro, e cercherò di non abbandonarlo.
7)QUANDO TI POTRA´ RIABBRACCIARE IL POPOLO DI CAPACCIO?
7) ripeto, per ora ho dei piccoli problemi fisici che non mi permettono di prendere troppo il sole, di non stare in zone affollate di gente, però riesco a muovermi di sera. spero che ben presto ritorni alla mia vita normale al top della forma, forse anche meglio di prima. di nuovo grazie a tutti.
SE VUOI, DA OGGI PAESTUMINRETE, TI OFFRIRA´ LA POSSIBILITA´ DI SCRIVERE ARTICOLI CON NOI…E´ UN ONORE CHE CI DEVI CONCEDERE.IN BOCCA AL LUPO PIERLUIGI.
TUTTA LA REDAZIONE RINGRAZIA PIERLUIGI PER LA GENTILE DISPONIBILITA´ CONCESSACI.

PIETRO SABIA

Annunci

2 thoughts on “L’EROE DI PAESTUM ROMPE IL SILENZIO DOPO LA GRANDE PAURA PIERLUIGI CAROCCIA SI CONFESSA A WWW.PAESTUMINRETE.NET

  1. Inutile dire che questo lavoro di sinergia e di collaborazione tra paestuminrete e agropolilive ha riscosso un eccellente risultato. In qualità di direttore di Paestuminrete intendo inoltrare un grosso augurio all’eroe Pierluigi per una pronta e rapida guarigione sperando di avere l’onore di conoscerlo di persona e di scambiare con lui qualche simpatica battuta…non riesco ad esimermi dal fare le mie congratulazioni al mio vicedirettore, alla punta di diamante del nostro website che è Pietro Sabia: ritengo abbia svolto e continui a svolgere un lavoro esemplare e ne è la riprova il numero di accessi sempre crescente riferibile ai suoi articoli. E poi saluto e ringrazio Sergio Vessicchio…inutile dire che a partire dalla nostra nascita Sergio ha sempre palesato e manifestato un senso di favore e di supporto alla nostra famiglia…in più di una occasione si è prestato anche alla causa di Paestuminrete e noi, onorati, abbiamo accettato l’aiuto ed il consiglio di una personalità navigata ed esperta nel mondo del giornalismo. Auspico vivamente che una simile alchimia,una identica comunione di intenti possa continuare a trovare espressione anche in future occasioni di cronaca…sicuramente noi di Paestuminrete saremo a disposizione perchè in maniera reciproca possa avviarsi un lavoro di integrazione e sani avvicendamenti tra i due siti. Un abbraccio, Gaetano Fasolino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...