EBOLI NUDISMO DENUNCIATE OTTO PERSONE


I vigili urbani di Eboli hanno denunciato otto persone perchè trovate a prendere il sole in una spiaggia tra la foce del Sele e la spiaggia del poligono militare in pratica al confine con Paestum. La segnalazione era arrivata da alcuni bagnanti che erano infastiditi per la presenza dei nudisti che prendevano il sole e si tuffavano incuranti di altre persone per lo più famiglie con bambini e signore anziane. L’intervento dei caschi bianchi ebolitani il maresciallo Fulgione,l’appuntato Di Donna coordinati dal comandante Gallo ha popsto fine al nudo integrale dei bagnannti e ha provveduto a denunciare otto di loro.Il fatto si è verificato sabato scorso

Annunci

3 thoughts on “EBOLI NUDISMO DENUNCIATE OTTO PERSONE

  1. Vorrei capire su quali basi sono stati denunciati, visto che la legge italiana prevede la denuncia solo in caso di nudo in forma provocatoria e se erano nudisti non facevano nulla di male. mha!

  2. Salve, sono un salernitano che pratica il naturismo da diversi anni, devo ammettere che anche io ho fatto visita a questa spiaggia per la vicinanza a casa. Devo ammettere che ciò che ho visto in quel tratto di arenile non ha nulla a che vedere con il vero senso del naturismo.Veramente è una spiaggia dove solo persone con turbe sessuali e maniacali possono frequentare.

    Il naturismo è un modo di vivere in armonia con la natura, caratterizzato dalla pratica della nudità in comune, allo scopo di favorire il rispetto di se stessi, degli altri e dell’ambiente

    Probabilmente l’intervento delle forze dell’ordine è stato chiesto per atti osceni,e non per la nudità pudica. Il naturista non si mette nudo per compiere atti sessuali o con lo spirito di farsi guardare, ma solo per il proprio benessere psicofisico, e per avere il massimo contatto con gli elementi della natura. I naturisti sono i primi a condannare gli atti osceni.

    Personalmente, da naturista, ritengo che l’intervento se è stato per atti osceni, applaudo alle forze dell’ordine, se invece è stato rischiesto solo da una signora o un signore, bigotto nei confronti del nudo, magari dicendo che i primi a scandalizzarsi sono i bambini, beh posso dire che sono proprio queste persone ad avere più problemi dei naturisti, perchè i bambini sono smaliziati, e non vedono nulla di male nel nudo,maschile o femminile che sia, la malizia la inculcano i genitori, e se questa malizia è fine alla protezione del bimbo stesso dai malintenzionati, benvenga,ma non bisogna mai colpevolizzare la naturalezza del nudo.

    I nudisti in questione al massimo concorrevano nel reato di non rispettare gli articoli contro la pubblica decenza, e non atti osceni, il primo non è penale, e bastava poterli invitare a vestirsi, oppure far loro una multa, ma la denuncia no, anche la cassazione ha assolto molti nudisti,se il nudismo viene fatto in luoghi dove è consuetudine o autorizzati.

    Io personalmente, frequento solo spiagge autorizzate, per evitare questi problemi, e per stare più in pace, in tali luoghi autorizzati, strutture tipo villaggi turistici o solo spiagge libere autorizzate ci sono tante famiglie con bambini che si godono la libertà delle loro vacanze con la sola differenza che sono nudi.

    Si condannano i nudisti, e si lasciano liberi i pedofili, meditate gente,……meditate.

    • da naturista condivido pienamente quanto sopra, anzi mi permetto di dire che l’espressione “e se questa malizia è fine alla protezione del bimbo stesso dai malintenzionati, benvenga” non è condivisibile da chi vede che proprio la malizia protegge molto meno della conoscenza innocente, i bambini naturisti crescono con sani principi e se molestati reagiscono solitamente meglio, cfr. http://www.marcofreddi.org/naturismo/vergogna.htm
      discorsi comq troppo grandi e seri davanti, a quanto ho capito, al fermo di alcuni depravati che tra l’altro infangano l’altissima dignità del naturismo in un Paese che già fa fatica a liberarsi di preconcetti ridicoli. salute e saluti a tutti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...