….E A CAPACCIO I VENDITORI AMBULANTI LITIGANO……


CAPACCIO. Furiosa lite sulla spiaggia di Paestum  tra due cittadini extracomunitari venuti alle mani per motivazioni lavorative. Per uno degli ambulanti è stato necessario il ricovero all’ospedale per le ferite riportate alla testa procurate, probabilmente, da un bastone in legno o comunque un corpo contundente, che le ha causato dei tagli. Il fatto è avvenuto nel primo pomeriggio di ieri, intorno alle 15:00,  nella contrada Laura su un tratto di spiaggia libera. Sulla vicenda indagano i carabinieri della locale caserma,  che sono intervenuti sul posto e  hanno avviato gli accertamenti. Stando alle testimonianze raccolte tra i bagnanti presenti, i due ambulanti avrebbero iniziato a litigare per questioni lavorative. Sembrerebbe che ognuno si contendesse un pezzo di spiaggia dove svolgere la propria attività di vendita. Sono bastati pochi minuti, e gli stranieri sono passati dagli insulti e gli improperi alle mani. È iniziata una colluttazione. Ad avere la peggio uno dei marocchini colpito violentemente in testa con una bastone. A causa delle ferite riportate è finito a terra con la testa insanguinata. Intanto, il suo aggressore si è dileguato allontanandosi in tutta fretta dalla spiaggia. A soccorrere il malcapitato un bagnino, che ha allertato il 118 e i carabinieri. Dopo un primo intervento sul posto l’ambulante è stato trasportato da un’ambulanza all’ospedale di Agropoli dove è stato medicato alla testa per le ferite subite durante l’aggressione. Le indagini dei carabinieri sono in corso per l’identificazione dell’altro ambulante. La vicenda ha creato un certo sconcerto tra i bagnanti che hanno assistito alla violenta colluttazione tra i due marocchini.

FONTE STILE TV

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...