AGROPOLI LA VERGOGNA DEL LUNGOMARE SAN MARCO GLI ABUSIVI DORMONO E BIVACCANO IN SPIAGGIA NESSUN CONTROLLO


Ogni giorno sulla spiaggia di fronte  la caserma della Guardia di Finanza  tanto per far capire il posto,trovano albergo e ristoro gli ambulanti. Una cosa vergognosa come si può notare dalle foto scattata oggi a mezzogiorno. A parte il fatto contabile e abusivo c’è il fattore igienico. Nessuno fa niente per mettere fine  a questo scempio. Sono marocchini, indiani,del Bangladesh.Bisogna intervenire subito.La situazione rischia di degenerare, si offre una visione ai turisti pessima di Agropoli. Nessun atto di razzismo ma bisogna mettere a posto una situazione che rischia di degenerare. Anche perchè sembra che ad Agropoli vi sia un’organizzazione molto proficua che avrebbe sede in via Mazzini e che controllerebbe indiani,asiatici e commercianti del Bangladesh. Di questo sicuramente ci occuperemo successivamente.

Annunci

4 thoughts on “AGROPOLI LA VERGOGNA DEL LUNGOMARE SAN MARCO GLI ABUSIVI DORMONO E BIVACCANO IN SPIAGGIA NESSUN CONTROLLO

  1. Bisogna intervenire! Noi commercianti in regola siamo controllati e tartassati molto più di loro! Questi vendono abusivamente senza nessuna autorizzazione, a prezzo raddoppiato rispetto le attività commerciali e ovviamente non rilasciano alcun scontrino. Spero che le forze dell’ordine intervengano per porre fine a questo scempio tutto all’italiana
    !

  2. è vero lo trovo una cosa vergognosa …sopratutto x il turista ..ma voglio ricordare anche un altro problema l’illegalità di queste persone ..e nessuno fa nulla per di + che bivaccano di fronte alla caserma della finanza …e loro non vedono ? vedono solo il commerciante che paga le tasse ? più controlli …non razzismo ..ma se vogliamo che il turismo ad Agropoli riprenda ad essere di una certa qualità ..siamo noi in primis a dover offrire qualità ..da non sottovalutare poi la sicurezza …io sinceramente da Donna non mi sento tanto sicura di girare da sola x strada …

  3. sempre la solita menata,c’è un abusivismo galoppante,nessuno interviene,anche se non è facile,basta immaginare che qualcuno la notte si siede in spiaggia mi dite voi cosa potete fargli,niente di niente,invece dico,sta gente va controllata quando vende,e poi tutto l’arenile,dovrebbe avere dei bagni come quelli delle grandi manifestazioni e bisognerebbe fare un rigido controllo igienico sanitario su tutto l’arenile.Su questo problema si potrebbe scrivere una Enciclopedia di casistiche,ma vi ripeto i controlli a gente che rimane ferma o seduta sull’arenile anche di notte non portano da nessuna parte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...