Terremoto nel salernitano, scossa di 2,2 gradi della scala Richter, nessun danno


Una scossa di terremoto di 2,2 gradi di magnitudo della scala richter è stata individuata in Campania, nel distretto sismico della Costa campana meridionale. La scossa di terremoto è stata registrata dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 16.02. L’epicentro del terremoto è stato localizzato a 2,6 chilometri di profondità.

La scossa sismica e’ stata lievemente avvertita dalla popolazione. Le localita’ prossime all’epicentro sono Capaccio, Trentinara e Albanella.

Dalle verifiche effettuate dalla sala situazione Italia del dipartimento della Protezione civile, non risultano al momento danni a persone o cose.

L’ELENCO COMPLETO DEI COMUNI IN CUI E’ STATO AVVERTITO IL TERREMOTO NEL SALERNITANO

Comuni entro i 10Km
AGROPOLI (SA)
CAPACCIO (SA)
GIUNGANO (SA)
OGLIASTRO CILENTO (SA)
TRENTINARA (SA)

Comuni tra 10 e 20km
ALBANELLA (SA)
ALTAVILLA SILENTINA (SA)
BATTIPAGLIA (SA)
CASTELLABATE (SA)
CICERALE (SA)
CONTRONE (SA)
EBOLI (SA)
LAUREANA CILENTO (SA)
LUSTRA (SA)
MONTEFORTE CILENTO (SA)
PERDIFUMO (SA)
PERITO (SA)
PRIGNANO CILENTO (SA)
ROCCADASPIDE (SA)
RUTINO (SA)
SERRAMEZZANA (SA)
SESSA CILENTO (SA)
TORCHIARA (SA)
BELLIZZI (SA)

fonte  salernonotizie.it

Informazioni su questi ad

Villaggio a Trentova Votiamo!!!!


si parla molto del Villaggio a Trentova

molte associazioni sono contro ma voi cittadini cosa ne pensate?

votate!

Agropoli. Club Med, la decisione ai cittadini



Agropoli. Club Med, la decisione ai cittadini
Pronti ad un referendum popolare per il villaggio turistico a Trentova
Pronti ad un referendum popolare per il villaggio
turistico a Trentova. E’ quanto ha affermato il sindaco di Agropoli,
Franco Alfieri, a proposito della realizzazione di un villaggio “Club
Med” nella baia di Trentova, uno degli angoli più suggestivi e selvaggi
dell’intera costa della Campania. Il progetto, fortemente avversato da
numerose associazioni ambientaliste, prevede la realizzazione di un
mega villaggio turistico con annesso campo da golf. “La comunità
agropolese può stare tranquilla. – ha affermato Alfieri – La spiaggia
di Trantova resterà ai cittadini e a tutti quelli che ne vogliono
usufruire. Del resto, anche il villaggio, che sorgerà a 500 metri dal
mare, occuperebbe appena 2 ettari dei 139 di proprietà della società
“Italia Turismo”. Comunque, sono in attesa del progetto, che non
approveremo se non dopo un confronto articolato.”. Il sindaco di
Agropoli non ha neppure escluso la possibilità di una consultazione
popolare. “Per quanto ho avvertito – ha proseguito – la gente del posto
vuole il villaggio, perché lo vede come una grande possibilità di
sviluppo, ma non lo imporrei mai ad una comunità che non lo vuole. Ecco
perché, dopo l’elaborazione del progetto, sono pronto anche ad indire
un referendum. Se la gente si esprimerà contro, sindaco, giunta e
Consiglio comunale ne prenderanno atto.”. Infine, una risposta alle
associazioni ambientaliste locali, regionali e nazionali che da mesi si
oppongono al progetto. “Rispetteremo e tuteleremo il paesaggio, non
abbiamo alcuna intenzione di deturpare la natura.”
fonte http://www.paestum.it